Disponibile da oggi in Italia CONBRIZA ® (bazedoxifene)

Un farmaco selettivo dal profilo unico, che interagisce con i recettori degli estrogeni per il trattamento dell'osteoporosi

Roma, 8 aprile 2011 - Pfizer Italia annuncia che, a partire da oggi, è disponibile per la classe medica CONBRIZA ® (bazedoxifene), farmaco indicato per il trattamento dell'osteoporosi postmenopausale in donne con aumentato rischio di fratture. CONBRIZA ® è classificato come SERM di terza generazione (Selective Estrogen Receptor Modulators) e diminuisce il riassorbimento osseo, riducendo i marcatori biochimici del turnover osseo fino al livello premenopausale.

Questi effetti sul rimodellamento osseo portano ad un aumento della densità minerale delle ossa (Bone Mineral Density, BMD) e a una significativa riduzione del rischio di fratture (alcuni studi clinici rilevano una riduzione del 42% delle fratture vertebrali rispetto al placebo).

Gli studi hanno evidenziato, inoltre, che il bazedoxifene funziona primariamente come un antagonista del recettore per gli estrogeni nel tessuto uterino e mammario e che, quindi, tale selettività d'azione lo rende sicuro su endometrio e mammella.

CONBRIZA ®, come tutti i farmaci approvati per l'osteoporosi a partire dal 2006, non riporta la dicitura "prevenzione". L'attuale indicazione concessa dall'EMEA per tutti i trattamenti per l'osteoporosi riguarda il trattamento di questa patologia in soggetti con aumentato rischio di fratture.

Il trattamento dell'osteoporosi postmenopausale può portare a significativi miglioramenti nella salute globale per milioni di donne in tutto il mondo, nonchè ridurre i costi sociali associati a questa patologia.


*Bazedoxifene è commercializzato con il nome commerciale di CONBRIZA®.


Per saperne di più sulle aree in cui siamo impegnati vi invitiamo a visitare il sito all'indirizzo: www.pfizer.it

Chiara Gabriele
Comunicazione
Pfizer Italia
Tel. +39 06 33182891
Cell. +39 340 3351377
chiara.gabriele@pfizer.com