Scrip: maraviroc farmaco dell'anno

Premiato l'approccio rivoluzionario della nuova terapia anti-HIV

Roma, 12 dicembre 2008 - Maraviroc è stato proclamato "il miglior nuovo farmaco dell'anno" da Scrip news, leader nella divulgazione di notizie nell'ambito del mondo farmaceutico. Durante la cerimonia di premiazione a Londra, il professor Trevor Jones del King's College di Londra, ha descritto maraviroc come "un brillante nuovo approccio nella terapia anti-HIV, che agisce bloccando la penetrazione del virus nella cellula".

Il farmaco di Pfizer ha trionfato in una competizione di altissimo profilo: Relistor (methylnaltrexone/Wyeth & Progenics); Prepandrix (prepandemic H5N1 influenza vaccine/GSK Biologicals) e Tasigna (nilotinib/Novartis). E questo nuovo riconoscimento si va ad aggiungere al recente Premio Galeno  negli Stati Uniti.

Nel sito di Scrip, maraviroc viene definito come segue: "La piccolo molecola antagonista del recettore CCR5 è il primo farmaco antiretrovirale che agisce come un ospite invece di attaccare il bersaglio, e come tale offre il potenziale per una più bassa resistenza virale e ciò vuol dire che non presenta resistenze incrociate con altri farmaci anti-HIV" .

SCRIP news è la principale fonte di notizie del mondo farmaceutico a livello globale per le aziende, le agenzie regolarorie, studenti, giornalisti, CROs. Dal 1972, diffonde informazioni internazionali sulle attività di licenza, distribuzione e accordi commerciali, azioni di aziende e associazioni, politiche dei governi e loro agenzie.

http://www.scripnews.com/top_news/2008-scrip-awards-celebrate-industrys-achievements-2197