Scheda vareniclina


Descrizione
Vareniclina (Champix®, Pfizer) è il primo di una nuova classe di farmaci definiti "agonisti parziali del recettore nicotinico dell'acetilcolina":
  • è il primo farmaco non nicotinico sviluppato per la disassuefazione dal fumo
  • è stato sviluppato per agire a livello cerebrale sullo stesso recettore su cui agisce la nicotina (il recettore alpha4 beta2 ) per alleviare la sintomatologia da astinenza acuta ed i sintomi legati al desiderio di fumare (craving) bloccando quindi gli effetti della nicotina1
Meccanismo di azione
Vareniclina ha un meccanismo di azione particolare. Non è, infatti, una terapia sostitutiva della nicotina e di conseguenza, a differenza degli altri prodotti per la sospensione del fumo, non rilascia nicotina nell'organismo. L'azione del farmaco è diretta ai recettori nicotinici presenti a livello cerebrale per ridurre potenzialmente i sintomi di dipendenza, astinenza e il senso di piacere associati al fumo1. Come agonista parziale, vareniclina si lega al recettore della nicotina e agisce in due modi:
  • stimola parzialmente (effetto agonista) il recettore a rilasciare dopamina1, contribuendo a ridurre i sintomi di dipendenza e astinenza associata alla sospensione del fumo2
  • inoltre, blocca (effetto antagonista) il legame della nicotina con il recettore1, diminuendo la soddisfazione associata al fumo nel caso in cui il paziente riprenda a fumare3
Efficacia
Dai risultati di due studi clinici di fase 3 in doppio cieco, controllati verso placebo e condotti su oltre 4000 fumatori per confrontare l'efficacia di vareniclina rispetto al bupropione e al placebo (sostanza non attiva farmacologicamente), è emerso che:
  • le probabilità di smettere di fumare con un trattamento di 12 settimane a base di vareniclina sono risultate quasi il doppio di quelle dei soggetti sotto trattamento con bupropione ed il quadruplo di quelle dei soggetti trattati con placebo4a,5a
  • il 44 per cento dei fumatori a cui è stato somministrata vareniclina aveva smesso di fumare completamente, neanche un tiro, durante le ultime quattro settimane di trattamento4b. Questo dato è stato comparato con quello del 30 per cento e del 18 per cento relativi, rispettivamente, al bupropione e al placebo4c.
Dai risultati di un altro studio clinico di fase 3, condotto su pazienti che avevano smesso di fumare dopo 12 settimane di trattamento con varenicline e venivano poi sottoposti ad un ulteriore ciclo di 12 settimane a base di vareniclina o placebo è risultato che:
  • Tra la 13° e la 24? settimana, il 71 per cento dei pazienti trattati con vareniclina ha continuato ad astenersi dal fumo rispetto al 50 per cento dei pazienti trattati con placebo6a.
  • Il tasso di astinenza continua tra la 13° e la 24° settimana è risultato significativamente più elevato nei soggetti trattati con vareniclina (44%) rispetto a quelli trattati con placebo (37%)6b.
Negli studi clinici, vareniclina è risultata generalmente ben tollerata5b. Gli effetti indesiderati più ricorrenti sono stati nausea5c,4d, insonnia7, alterazioni dell'attività onirica7 e mal di testa7. L'interruzione del trattamento dovuta agli effetti collaterali è risultata simile a quella riscontrata nel gruppo trattato con placebo5d,4e. Nei pazienti con insufficienza renale grave potrebbe rendersi necessario un aggiustamento della dose giornaliera.

Posologia

La vareniclina viene somministrata sotto forma di compresse, da 0,5 mg e 1mg. Il trattamento inizierà con 1 compressa da 0,5mg al giorno dal 1? al 3? giorno, seguita da 2 compresse da 0,5mg dal 4? al 7? giorno, il settimo giorno di trattamento dovrà essere la data stabilita per smettere di fumare, dall'ottavo giorno si dovranno assumere 2 compresse al giorno da 1mg per 12 settimane.

_____________________

Bibliografia
  1. Coe JW, Brooks PR, Vetelino MG, Wirtz MC, Arnold EP. Huang J, et al. Varenicline: an alpha4beta2 nicotinic receptor partial agonist for smoking cessation. J Med Chem 2005;48(10):3474-7.
  2. Cappelleri JC, Baker CL, Bushmakin AG, Reeves KR. Effect of varenicline on craving and withdrawal symptoms. Presentato alla Società per la ricerca sulla nicotina ed il tabacco, febbraio 2006.
  3. Cappelleri JC, Bushmakin AG, Baker CL. Effect of varenicline on reinforcing effects associated with smoking. Presentato alla Società per la ricerca sulla nicotina ed il tabacco, febbraio 2006.
  4. Gonzales DH, Rennard SI, Billing CB, Reeves KR. A pooled analysis of varenicline, an alpha4 beta2 nicotinic receptor partial agonist versus bupropion for smoking cessation. Presentato alla Società per la ricerca sulla nicotina ed il tabacco, febbraio 2006.
  5. Tonstad S, Hays JT, Jorenby DE, Reeves K, Billing B, Gong J, Azoulay S. Smoking cessation efficacy and safety of an alpha4 beta2 nicotinic receptor partial agonist - results from varenicline in cessation therapy: optimizing results. Presentato all'American Heart Association, novembre 2005.
  6. Dati contenuti in file. PFIZER INC. Relazione di studio clinico: Protocollo A3051035.
  7. Dati contenuti in file. PFIZER INC. Relazione di studio clinico: Protocolli A3051028 e A3051036.


Champix® (vareniclina): il farmaco viene citato ad uso esclusivo dei giornalisti per completezza dell'informazione.