Alla DeeJay Ten di Roma 100 dipendenti Pfizer corrono insieme per "mettere in fuga" i superbatteri resistenti agli antibiotici

"Make them run", facciamoli correre, è stato il grido di battaglia veicolato sulla maglietta del team Pfizer che ha partecipato alla tappa romana della corsa promossa da Radio deejay: un invito a mettere in fuga i super-batteri per sensibilizzare la popolazione sul tema dell'antibiotico-resistenza, lanciato in concomitanza con la World Antibiotic Awareness Week che si è celebrata in tutto il mondo dal 18 al 24 novembre.
 
Roma, 25 novembre 2019 - Oltre 100 dipendenti Pfizer hanno partecipato alla tappa romana della DeeJay Ten, la corsa promossa da Radio deejay, che si corre ogni anno in diverse città italiane e che si è svolta ieri nel cuore della Capitale.
Una scelta legata all'obiettivo di sensibilizzare la popolazione sul tema dell'antibiotico-resistenza in occasione della World Antibiotic Awareness Week (settimana mondiale di sensibilizzazione sugli antibiotici) che si è celebrata in tutto il mondo dal 18 al 24 novembre.
Ai 72 atleti del Running Team di Pfizer Italia che hanno partecipato alla gara competitiva, si sono affiancati 30 dipendenti iscritti al percorso non competitivo di 5 o 10 km, qualificati attraverso un contest interno e una decina di "tifosi" "simpatizzanti" che hanno sostenuto il team Pfizer nel villaggio DeeJay Ten.

Pfizer è stata una pioniera dell'infettivologia sin dalla produzione della penicillina e oggi è all'avanguardia nel rendere disponibili terapie antibiotiche innovative in grado di fronteggiare la minaccia dei batteri che hanno sviluppato resistenze agli antibiotici tradizionali.
Secondo gli ultimi dati rilasciati dall'Istituto Superiore di Sanità, in Italia nel 2018 le percentuali di resistenza alle principali classi di antibiotici per i patogeni sotto sorveglianza si mantengono più alte rispetto alla media europea. Il nostro Paese detiene anche il triste primato del numero di morti legato all'antibiotico-resistenza: dei 33.000 decessi che avvengono nei Paesi europei ogni anno per infezioni causate da batteri resistenti agli antibiotici, oltre 10.000 si registrano in Italia.

Per questo è fondamentale promuovere nella popolazione e tra gli operatori sanitari la cultura dell'uso corretto di antibiotici e delle misure quotidiane da attuare per prevenire le infezioni: dal lavaggio frequente delle mani all'uso degli antibiotici secondo la prescrizione medica.
I dipendenti Pfizer si sono dimostrati entusiasti di partecipare alla DeeJay Ten per diffondere queste informazioni: «Sconfiggere le infezioni parte anche da un'opportuna e corretta informazione! Portando il messaggio "Make them run" spero che sempre più persone acquisiscano maggiori conoscenze sulle infezioni, dalle modalità di trasmissione alle cure disponibili» - e ancora - «Partecipo perchè credo che sia importante lanciare un messaggio di attenzione su un problema che potrebbe toccare tutti noi, i nostri figli, i nostri amici, i nostri colleghi».
Le foto e i video realizzati durante la corsa del Running Team sono state condivise sui canali social ufficiali di Pfizer Italia e tramite l'hashtag #makethemrun.


Contatti:

Pfizer Carla Capobianco - Communication Senior Manager - carla.capobianco@pfizer.com

Ufficio stampa - Pro Format Comunicazione - Tel. 06 5417093 - ufficiostampa@proformat.it
www.proformatcomunicazione.it

 

PP-AIP-ITA-0124