Dermatologia

La psoriasi è una malattia infiammatoria immunomediata della pelle a decorso cronico e facilità di recidiva che colpisce diversi milioni di persone nel mondo e oltre un milione in Italia.

Quando si manifesta in forma lieve o moderata e interessa soltanto la cute, non comporta particolari problemi per salute generale, anche se può creare un serio disagio e un notevole scadimento della qualità di vita e delle relazioni sociali. Le macchie e le lesioni caratteristiche, infatti, compaiono spesso in aree cutanee esposte e, quindi, visibili, determinando un danno estetico in molti casi mal sopportato dai pazienti.

Nei quadri clinici più gravi può coinvolgere e deteriorare anche le articolazioni (artrite psoriasica).

Negli ultimi venti anno è emerso e si è confermato l'importante ruolo del sistema immunitario sia nella forma cutanea sia in quella articolare della malattia. Su queste basi si è sviluppata una terapia biologica che ha come bersaglio i linfociti T e l'insieme delle molecole che ne regolano le funzioni, la principale delle quali è il Tumor necrosis factor-alfa (TNF-alfa).